Non e’vero che al cuor non si comanda

Un’amica di un’amica mi si racconta abbia problemi di cuore.
Brutta storia a trenta due anni soffrire di simili problemi.
Gli anziani sostenevano che a vent’anni si ha il mondo in mano e a trent’anni il mondo e’ ai tuoi piedi.
Ma soffrire di cuore a questa eta’..
Ebbene il cuore c’entra fino ad un certo punto: e quando i problemi di cuore si concretizzano nell’essere abbandonati per la seconda volta davanti all’altare più che ‘de core’ divengono psicologici.
Il mondo che stava ai tuoi piedi crolla e con se ti trascina nel baratro delle negatività, delle incertezze.
Preferisci l’oblio alla realtà, poiché il razionale testimonia l’insicurezza che ormai ti perseguita nel non conoscere più le persone che ti stanno vicino.
In fondo non riconosci più la persona con cui hai condiviso momenti felici e di intimità.
Ti ha tradito, abbandonato, mentito. O forse anche lui si e’visto travolto da qualcosa di più grande che non ha saputo gestire.
In fondo nessuno ti dice mai che dietro una questione di cuore si nasconde un complesso mondo fatto di interessi, problemi, e meccanismi economici.
E cosi come un tempo una pubblicità di una casa automobilistica faceva incrociare due giovani a bordo della stessa tipologia di auto al passaggio a livello: i due in un pochi istanti si innamoravano e vedevano lo scorrere della loro vita insieme fino alla separazione; cosi quando ancora il cuore batte forte vedi il film della tua vita insieme al tuo partner, travolta da debiti, sacrifici, e una vecchiaia insieme, non sempre serena.
Il panico ti prende e dunque ne fuggi.
Uno quindi sopravvive, l’altro soccombe sedotto e abbandonato.
Se c’e’ una morale e’ che al cuore le paure delle responsabilità comandano e come!
Guardati sempre ben da chi ti porterà all’altare amica di un’amica.

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

Pubblicità

Informazioni su andreabusin

Cerco un posto nell'infinito delle parole. Scrivo per dare un senso a quello che mi circonda, e una vita eterna alle vicende che vivo per mezzo degli altri. Diventato uno scrittore sogno di continuare a esserlo, aspettando che l'ispirazione ponga la parola fine ad un'altro romanzo.
Questa voce è stata pubblicata in Respiri, Riflessioni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Non e’vero che al cuor non si comanda

  1. Mr.Loto ha detto:

    Se si viene abbandonati ad un passo dalle nozze è una vera fortuna! Se noi non siamo stati capaci di vedere che tipo di persona stavamo per sposare, così, veniamo salvati da una vita di coppia tristissima!
    Non sono d’accordo sulla tua conclusione; se tra due persone c’è vero amore non ci si può dividere, neppure davanti a tutti gli ostacoli del mondo, perchè entrambi faranno sempre tutto quello che possono per stare insieme. Se questo non accade, evidentemente, non era amore quello che ci univa all’altro.
    Un saluto.

  2. Thaithela ha detto:

    Riusciamo ad essere realisti? Basta continuare a credere che l’amore vincerà su tutto. Anche l’amore si piega alla durezza della vita, alle alterne vicende della quotidianità. Non è questione di vero amore o meno ma di forza.

A te che hai letto, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...